La tecnologia applicata al fitness continua a fare progressi ogni giorno di più.

In commercio ci sono tantissimi smart device che ci permettono di monitorare le nostre attività fisiche, con funzionalità sempre più avanzate e con tecnologie sempre più sensibili, tanto da riconoscere i nostri movimenti.
Vogliamo perciò parlarvi di Amiigo, un sistema combinato da un braccialetto più un sensore abbinato, che ci consentono il controllo remoto e lo sharing via app ed inoltre riconosce l’esercizio che stiamo facendo e lo registra.

Proprio così, Amiigo non è un semplice contapassi, ma un sofisticato congegno tecnologico.

Combinando la registrazione dei movimenti fatti con il braccio e con la caviglia,  grazie ad un sofisticato algoritmo è in grado di comprendere, in totale autonomia, il tipo di esercizio che stiamo effettuando.
Il braccialetto si indossa al polso durante l’attività ed il sensore si posiziona sulla scarpa in questo modo tiene traccia di quanto ci si muove a seconda del tipo di esercizio che stiamo eseguendo.
Il sensore da scarpa è dotato di clip ed essendo molto piccolo si adatta bene a tutti i tipi di lacci.

Da questo controllo, ne scaturisce il calcolo della performance, quello delle calorie consumate, ed anche una valutazione sulla modalità di esecuzione dell’esercizio.

Tutti questi dati vengono trattenuti nella memoria di Amiigo, in questo modo il piccolo device IoT, impara le abitudini dell’utente, riconoscendo sempre con più rapidità gli esercizi e le attività più comuni, pensate ne può riconoscere fino a 100.
Inoltre collegando un pulsiossimetro al braccialetto smart possiamo registrare le pulsazioni e l’ossigenazione del sangue e conoscere anche la temperatura corporea sotto sforzo.

Tutti i dati immagazzinati nella memoria dell’accessorio, vengono inviati ad un’applicazione specifica, tramite il Wi-Fi o il Bluetooth, l’app tiene traccia degli esercizi fatti, dei progressi fatti, e successivamente li esamina in formato grafico.

Ci fornisce anche dei consigli per le successive sessioni di training.

Come tutti gli oggetti connessi, ovviamente ci permette la condivisione dei risultati, ma anche  l’acquisto di materiali e prodotti connessi al mondo del fitness. Il dispositivo è idrorepellente per cui utilizzabile in ogni situazione, dalla corsa alla palestra, passando per la bicicletta e la piscina.

Amiigo il braccialetto intelligente è utile sia per chi si allena costantemente sia per chi inizia da zero l’attività fisica.

Amiigo fa quindi tutto ciò che dovrebbe fare un normalissimo activity tracker ma in più ci consente di avere un personal trainer virtuale avanzato sempre con noi.

Per maggiori dettagli Contattaci 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here