dispositivi intelligenti per la salute e il benessere
[IMMAGINE DA THE RISE OF CONSUMER HEALTH WEARABLES: PROMISES AND BARRIERS - LUKASZ PIWE1, DAVID A. ELLIS, SALLY ANDREWS, ADAM JOINSON]

Gli ambiti di applicazione degli oggetti smart appartenenti all’Internet of Things sono molteplici. All’appello non manca certo quello della medicina. I prodotti IoT nel settore Health Care sono veri e propri dispositivi intelligenti per la salute e il benessere che aiutano medici e pazienti nella gestione di diverse patologie.

IoT e Medicina insieme

Non tutta la comunità scientifica è d’accordo sull’introduzione e l’impiego di nuove tecnologie a supporto della medicina tradizionale. In realtà i benefici dell’utilizzo di dispositivi intelligenti per il monitoraggio dello stato di salute dei pazienti costituisce una vera e propria evoluzione del rapporto medico-paziente. Il numero di utilizzatori di wearables, invece,  è in forte aumento. Sportivi con smartwatches e bande fitness, oggetti IoT che misurano i parametri vitali, registrano le attività giornaliere e ricordano di prendere le pillole, sono esempi di applicazioni smart. Altamente tecnologici e innovativi, questi dispositivi intelligenti hanno un altissimo potenziale, facilitando la gestione delle patologie, delle malattie o semplicemente il monitoraggio dello stato di salute e benessere fisico degli individui. L’evoluzione di questi oggetti intelligenti è in continuo divenire. A oggi è già possibile avere accesso diretto alle proprie analisi, comunicare con il medico, facilitare la prevenzione e la gestione delle malattie.

I 3 scopi dei dispositivi intelligenti per la salute e il benessere

Fare passi avanti nelle scoperte, specie in campo medico e tecnologico, è prerogativa di tutte le comunità scientifiche. Il mondo dell’Internet Of Things, in riferimento all’Health Care, si propone di favorire il benessere e la salute degli individui, di migliorare l’esperienza di cura e di ridurre i costi di gestione. Non si tratta semplicemente di un supporto alla medicina, ma di un’evoluzione dei dispositivi intelligenti. Ciò supporta gli individui durante le loro attività fisiche quotidiane e rappresenta un reale supporto nella gestione di patologie e malattie. Si tratta di un’innovazione clinicamente significativa, basata sul comportamento di uomini e donne e sulla collaborazione tra paziente e dispositivo intelligente.

Dispositivi intelligenti, perfetti per differenti attività

I dispositivi intelligenti per la salute e il benessere umano, sono oggetti che oltre a svolgere la propria funzione pratica, consentono di essere parte di diverse community. Qui ci si scambiano informazioni e consigli. Grazie agli oggetti smart IoT si possono monitorare molti parametri vitali. Pressione, numero di battiti cardiaci, chilocalorie consumate, temperatura corporea, ossigeno e glicemia sono classici esempi. I modelli di wearables per l’healthcare sono moltissimi. Bande per il capo, per il dorso, per le caviglie, ma anche smarwatches, clip e indumenti sono esempi. Ognuno di questi dispositivi intelligenti, connesso a uno smart device, è in grado di registrare e valutare lo stato fisico e di salute degli individui. I dati raccolti sono poi trasmissibili direttamente al proprio medico e archiviabili così da avere uno storico sempre a portata di mano, o meglio, di click.

Il paziente al centro dell’Health Care

Il connubio tra medicina e tecnologia IoT porta inesorabilmente a modificare il rapporto medico-paziente. Quest’ultimo si trova a essere attivo e partecipativo nel programma di cura e benessere di se stesso. Non occorre essere per forza connessi a tutti i dispositivi intelligenti per la salute e il benessere. È sufficiente scegliere quello più in linea con le proprie necessità. Ogni prodotto smart presenta inoltre caratteristiche ben precise, da conoscere per riuscire a sfruttare tutte le potenzialità dell’oggetto. Fondamentale, per esempio, conoscere il tipo di connessione richiesta. Dallo Z-Wave al Bluetooth, dal Wi-Fi all’Ethernet e ancora 3G/4G/5G sono alcune delle opzioni possibili. Oltre al dispositivo, occorre possedere uno smartphone, un tablet, un PC o qualsiasi altro device per archiviare, scaricare, gestire e monitorare tutti i dati.

Tecnologia Cloud e Internet of Things: è bene fidarsi? Protezione, affidabilità e rispetto della privacy dei dispositivi intelligenti per la salute e il benessere

Se da un lato, molti utilizzatori credono ciecamente nei dispositivi intelligenti per la salute e il benessere, dall’altro c’è chi ne sospetta. Affidabilità e rispetto della privacy garantiti da questi oggetti smart. Molte app prevedono un canone mensile per avere il pieno controllo dei parametri e delle funzionalità del device. Così nessun dato può essere condiviso con aziende terze o essere venduto per ricerche di mercato e similari. L’utente ha il pieno controllo dei propri dati e deciderà personalmente quando e con chi condividere i risultati ottenuti.

dispositivi intelligenti per la salute e il benessere: ecco le nostre presentazioni

Nel nostro blog abbiamo dedicato una sezione alla descrizione di alcuni interessanti oggetti IoT afferenti al campo dell’Health Care. Alcuni oggetti maggiormente di natura medica, altri più sportivi. Nima per i celiaci, il porta pillole intelligente e withings sono esempi del primo gruppo. Bellabeat, Owlet e Whoop 2.0 sono perfetti per gli sportivi e non solo. Ma la selezione non termina qui: sono tantissime le pagine in cui descriviamo i prodotti IoT Health Care.
*[Immagine da The rise of consumer health wearables: promises and barriers – Lukasz Piwe – David A. Ellis – Sally Andrews – Adam Johnson

Contattaci! Saremo lieti di trovare la soluzione perfetta per Te!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here