Propeller è uno smart device che consente di gestire gli attacchi d’asma e i disturbi legati alla broncopneumopatia cronica ostruttiva (abbreviata COPD) con facilità.

Si tratta di un piccolo sensore in grado di misurare dove, quando e perché si verificano i primi sintomi, così da gestire al meglio le crisi asmatiche, prevenendole e curandole in tempo. Senza Propeller l’unica soluziona per controllare l’asma sarebbe quella di assumere dei farmaci e poi trascrivere manualmente tutti i sintomi; si avrebbe sempre timore di svolgere comuni attività, come ad esempio giocare con i propri amici nel caso dei bambini (in Italia 1 su 10 soffre d’asma – è una delle malattie infantili più comuni). Con Propeller invece tutto questo non sussiste ed è d’aiuto non solo per se stessi ma anche per il proprio medico curante, al quale il device fornirebbe uno storico dei sintomi rilevati giorno dopo giorno.

Propeller consente di ridurre gli attacchi d’asma fino al 79% e di avere oltre il 50% in più di giornate libere da problemi di asma e COPD, così da vivere serenamente e senza i limiti imposti solitamente dalle due sindromi che sono caratterizzate da difficoltà respiratoria e ostruzione bronchiale.

Iniziare ad utilizzare Propeller è davvero semplice, occorre innanzitutto iscriversi al programma online, dal proprio smartphone o computer (bastano 5 minuti). Dopodiché si ordina il dispositivo e una volta che lo si ha in possesso va attaccato al proprio inalatore (Propeller funziona con la maggior parte degli inalatori e spirometri Bluetooth in commercio) e si può dunque cominciare a medicarsi come si era soliti fare. Propeller a questo punto però comprende cosa può causare i sintomi e sull’app ufficiale, disponibile gratuitamente per iPhone e smartphone Android, mostra le attività da svolgere quotidianamente, dei suggerimenti (come quello di coprirsi con una sciarpa quando il clima è freddo) e i giorni in cui bisogna assumere i farmaci. Dunque non ci si dimentica delle medicazioni, che vengono prese mediamente il 50% in più rispetto a chi non utilizza Propeller, il sensore intelligente del mondo IoT della salute.

Per maggiori informazioni e per iscriversi al programma online di Propeller Clicca Qui oppure Contattaci!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here