sport e innovazione

Turingsense, nata nel 2014, è un’azienda di Ricerca e Sviluppo nell’ambito dello sviluppo di tecnologie indossabili. Una Start Up che ha unito sport e innovazione proponendo sul mercato soluzioni intelligenti e rivoluzionarie. I wearable di Turingsense sono costituiti da sensori inerziali per applicazioni consumer, sia in ambito sia sportivo sia riabilitativo. Un’azienda che abbraccia il metodo multidisciplinare, fondato sulla diretta applicazione di ingegneria informatica, elettronica e biomedica all’ambito del movimento umano.

L’incontro tra sport e innovazione nella Silicon Valley

Turingsense è un esempio perfetto di azienda esponente del mondo dell’Internet of Things. Si può definire pioniere della tecnologia sportiva indossabile. Ha progettato e sviluppato un dispositivo intelligente portatile in grado di registrare tutti i movimenti effettuati durante lo svolgimento di uno sport, anche ad alta velocità. Il feedback di analisi sui dati raccolti è immediatamente disponibile, così da ottimizzare la tecnica personale e prevenire eventuali infortuni.

La rivoluzionaria realtà di Turingsense dove sport e innovazione camminano insieme

Nata nella Silicon Valley e presente anche in Italia, Turingsense propone oggetti smart e soluzioni intelligenti. Turingsense è rivoluzionaria perché la tecnologia che sfrutta è all’avanguardia. La biomeccanica costituisce le fondamenta per costruire un futuro nella prevenzione degli infortuni sportivi, nella valutazione delle prestazioni sportive e nell’ottimizzazione della tecnica. Una Start Up brillante e dinamica, il cui core business si fonda sulla registrazione e analisi dei movimenti per precisione, ottimizzazione e miglioramento. Una piattaforma con realtà virtuale in cui coesistono infinite possibilità di divertimento e miglioramento. Il motto dei prodotti Turingsense è avere un miglioramento concreto basato sulla comprensione delle attività e dei movimenti.

IL PROGETTO PIVOT, IL PUNTO DI INCONTRO REALE TRA SPORT E INNOVAZIONE

Nato specificamente per il mondo del tennis, Pivot è un’applicazione intelligente finanziata grazie al crowfunding amaricano. Si basa su tecnologie hardware indossabili e utilizzabili tramite la creazione di librerie software per il rilievo e la misurazione del movimento umano. Tutto il processo sfrutta le tecnologie cloud, consentendo la fruibilità del dato di performance e di prevenzione, non solo al team di esperti, ma anche all’utente finale amatoriale.
Pivot è un sistema di acquisizione e analisi dei dati del movimento. I multi sensori consentono di catturare tutti i cambiamenti anche ad alta velocità. Lo scopo ultimo di questo dispositivo IoT è il miglioramento della tecnica, il monitoraggio degli allenamenti e la prevenzione degli infortuni. I sensori si devono posizionare sul proprio corpo e sulla racchetta da tennis. Tramite l’app a cui sono connessi, è poi possibile avere un feedback immediato per modificare in itinere la tecnica.

Una soluzione dell’ Internet of Things di assoluta valenza strategica sia per le grandi squadre sportive e i giocatori, sia per gli amatori appassionati dello sport.
Se proprio non vi bastano le soluzioni smart di Turingsense, allora potete scorrere i nostri articoli sugli oggetti intelligenti per lo sport seguendo questo link.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here